upsala-slider.jpg

Glaciar Upsala

Il ghiacciaio Upsala è un grande ghiacciaio che copre una valle composta, alimentata da diversi ghiacciai, nel Parco Nazionale Los Glaciares in Argentina. Fu battezzato nel 1908 da Klaus August Jacobson che accompagnò Francisco Pascasio Moreno, (noto anche come Perito Moreno).

Il nome del ghiacciaio fu dato in onore dell'Università svedese di Uppsala, dove avrebbe studiato. Secondo le misurazioni effettuate nel maggio 2011, i suoi campi di ghiaccio coprono un'area di circa 765 km². Il ghiacciaio ha una lunghezza di circa 53,7 km (essendo il terzo più lungo in Sud America, dopo il Pio XI e il ghiacciaio Viedma), una larghezza di 13 km e le sue pareti raggiungono un'altezza di 40 metri in media.

Scorre dal giacimento di ghiaccio della Patagonia meridionale, che dà anche origine al ghiacciaio Perito Moreno che si trova nella stessa area, al Lago Argentino. Il ghiacciaio di Upsala è in ritirata, il che potrebbe essere la prova dei cicli climatici e geologici spiegati dalla teoria di Milankovitch o dal riscaldamento globale. Ci sono due concessionari del Glacier National Park, per visitare il ghiacciaio Upsala in barca, con partenza da Punta Bandera. Dal 2011 è possibile andare in kayak, circondato da iceberg bluastri, il braccio Upsala in un'esperienza unica in tutto il cono meridionale.

lineamenti

Tipo di ghiacciaio: Valle
Stato: rinculo
Anteriore: Glacier Lake
Altitudine: 40 m
Larghezza: 10 km
Lunghezza: 53,7 km
Superficie: 765 km²

CONTATTO
Tel: +54 (02902) 491090
* Tutti i campi sono obbligatori